giovedì 8 marzo 2012

Importantissimo,risposta dal MINISTERO DELLO SVILUPPO....

AGGIORNAMENTO SUI GIVEAWAY, IMPORTANTISSIMO!!!!

 ho fatto copia/incolla direttamente dal blog di Antonella! 

Visto che ognuno dice la sua (anche gli avvocati) e considerando che è mia cura tutelare principalmente VOI amiche carissime che mi seguite, ho deciso di seguire l'esempio di Lucia e andare direttamente alla fonte.
Poco fa ho scritto alla signora Silvia Petrucci, del Ministero di Economia e Sviluppo, responsabile del controllo sui concorsi a premio e devo dire che è stata gentilissima, sollecita e molto paziente con me perchè  non essendomi spiegata bene le ho scritto ben tre volte. Allora:

La mia e-mail:

Gentile Signora Petrucci,
immagino che lei abbia questioni più importanti di cui occuparsi, ma mi creda:
c'è un mondo in subbuglio nel web ed necessario un chiarimento anche perchè gli
stessi legali ai quali alcune di noi si sono rivolte, danno pareri diversi.

La questione è questa: se una persona possiede un blog assolutamente non

legato a marchi, prodotti, servizi o pubblicità di alcu tipo e si diletta in
creazioni handmade e ad un certo punto vuole festeggiare con i suoi followers
una ricorrenza (compleanno, compleanno del blog ecc..), organizza un giveaway
mettendo in palio una sua creazione che non ha un grande valore, nè a volte è
quantificabile questo valore. Se questa persona, che non può creare per esempio
200 oggettini per tutti i 200 followers, ma vuole comunque fare un gesto carino
e simbolico, mette in palio una o due sue creazioni e le sorteggia facendo
riferimento alle estrazioni del lotto di un dato giorno, è fuori legge?

Per quanto riguarda me ed altre amiche del web (perchè di amichesi tratta)

questa cosa è paragonabile ad una pesca di Natale, ma per la legge è così?

La ringrazio per la risposta che vorrà darci e della quale darò tempestiva

comunicazione a tutte le mie amiche followers.

Distinti saluti

A. T .


La risposta della signora Petrucci:


Premesso che se si parla di pesca, essa può essere svolta solo da associazioni senza fini di lucro o ONLUS, comitati ecc. con le modalità ed i limiti di cui agli articoli 13 e 14 del d.P.R. n. 430/2001 di cui competenti sono i Monopoli di Stato, il Prefetto della provincia ove si svolge la manifestazione o il Sindaco del Comune, quando si organizzano le iniziative da Lei descritte, che hanno i caratteri di un concorso a premio, colui che le fa dovrebbe essere iscritto al Registro imprese perché sui premi dati in palio devono essere pagate le imposte e le manifestazioni a premio, in base all'art. 5 del d.P.R. n. 430/2001, possono essere svolte esclusivamente dalle imprese. In realtà, se però non si acquista nulla per partecipare ed il bene dato in premio ha il valore di mercato non superiore ad euro 1,00, tali iniziative beneficiano dell'esclusione dagli adempimenti di cui al citato d.p.R. n. 430/2001. 
Qualora invece siano concorsi a premio sottoposti alla disciplina predetta, e il soggetto non è impresa, vi sarà segnalazione alla GdF e all'Agenzia delle Entrate per verificare se tali soggetti svolgono attività di impresa evadendo il fisco.    


Che dire? Noi non abbiamo imprese alle spalle, quindi anche se ci segnalano non hanno niente da scovare. Per essere in regola regola regola, il premio non dovrà superare il valore di 1 euro e quindi sapete già che la creazione in palio per il mio giveaway non supererà questo valore......................parteciperete lo stesso VERO?
Tutto questo finchè non faremo cambiare la legge ed aumentare il valore dell'oggetto in palio nei nostri piccoli concorsi. Andate da Lucia, c'è un link dove si fa una raccolta di firme, io ci vado subito.

SAREBBE BELLO SE FACESTE GIRARE QUESTO POST, VISTO CHE E' LA RISPOSTA UFFICIALE DEL MINISTERO, GIUSTO PER FARE CHIAREZZA E CORRETTA INFORMAZIONE.

Un bacio a tutte!! Domani comincerò ad assegnare i numeri per il mio Giveaway, oggi mi sembrava più importante questa cosa.

Da Passione Bijoux
********************************************************
Il link per la raccolta firme
 http://www.dimmicosacerchi.it/forum/dubbi-domande-vf372/giveaway-e-normativa-ministero-sviluppo-economico-vt41279.html
*******************************************************
 Allora,il punto dolente  è questo,il premio.
Il valore di un'oggetto creato da noi,può avere qualsiasi valore monetario,perchè soggettivo da persona a persona.
Se io vendo per esempio  una bambola tipo Tilda,non conoscendo il prezzo,posso attribuire,diciamo un valore di 10 €,quando in realtà chi la vende può chiederne 20 o 30 €.
Allo stesso modo una collana di bijoutteria posso attribuire un valore di 10€,quando in realtà potrebbe costare anche 5€
Visto e considerato che "il valore"non possiamo quantificarlo in base a listini e che di sicuro supera 1 euro,IO decido di non postare nessuna foto della creazione che andrà in REGALO.
Ognuno decide liberamente su quello che ritiene più giusto fare

Lucia

61 commenti:

  1. Carissima, grazie per il to impegno...ma come si fa a stabilire che il valore non supera 1 euro? potrebbe essere un oggetto che non ha prezzo reale ma solo simbolico. Poi...1 euro,,,che significa? non compri neanche un metro di nastro!
    Un'ultima cosa, cara: ti seguo da tanto e ti apprezzo tanto, ma ogni volta che provo ad aprire il tuo blog si blocca il pc. Oggi, dopo mesi e mesi ci sono riuscit. nON CREDI SIA TROPPO "PESANTE", per usare un termine da pc? se vuoi rispondimi sul mio.
    Ti abbraccio e ancora grazie
    Sara

    RispondiElimina
  2. Grande Lucia! Pubblico senz'altro sul mio blog il link a questo post, che credo possa interessare a tutti. Tuttavia ritengo che come sempre ci sia ancora una zona d'ombra, perchè il limite di 1 euro è il "valore di mercato" e non quello che noi gli vogliamo dare. Credo che bisogna fare in modo di cambiare le cose...
    Baci
    Anna Maria

    RispondiElimina
  3. Grandissima Lucia, sei sempre in gamba! Grazie a te e ad Antonella :)
    Provvedo a pubblicare sul mio blog il tuo post, così che possano leggerlo in tanti.
    Quello che mi lascia un po' perplessa è l'oggetto che abbia valore 1 euro: 'na parola!
    Comunque una soluzione si troverà, ne sono certa!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Per la raccolta firme metti il link grazie mille!!!

    RispondiElimina
  5. in effeti un euro è un caffè al bar,4 caramelle, 2 lecca-lecca...per un fatto a mano il prezzo è soggettivo...bho!
    con le leggi italiane non ci capisco niente.comunque mi pare di capire che se non si ha un'attività dietro vada bene..
    anch'io volevo chiederti perchè mi si aprono una marea di pagine quando entro sul tuo sito!
    ciao LU

    RispondiElimina
  6. io avevo letto la legge che avevo trovato al link di un sito e riportava che la cosa si rivolgeva ad IMPRESE e quindi non privati, diciamo poi se invece il regalo non viene fatto hanmade ma comperato? io non posso cmq fare un regalo a chi voglio? a me la risposta che ti hanno dato non mi pare poi cosi chiara come sempre la burocrazia anziche semplificare, incasina....cmq siamo in Italia x cui a te le dovute conclusioni....;-)

    RispondiElimina
  7. @Sara
    mi spiace se non riesci ad aprire il mio blog,ogni tanto faccio un po di pulizia,ma dipende anche da quanti anni ha il pc.
    Ciao

    RispondiElimina
  8. @Anna Maria
    come ti scrivevo nel post....una creazione supera l'euro,ma se io non posto la foto,come si fa ad attribuire di cosa e di quale valore abbia?

    RispondiElimina
  9. @Ire
    anche a noi,per questo ci dobbiamo unire e far in modo che la legge venga cambiata e il prezzo dell'oggetto alzato.
    Lu

    RispondiElimina
  10. @Maira
    fatto,nel tuo blog e anche qui

    RispondiElimina
  11. @Giusy
    non so risponderti,però l'ho notato da quando mo messo Firefox....

    Per il valore del premio,si può raggirare l'ostacolo non postato il premio,per il momento.
    Spero che la raccolta delle firme si faccia

    RispondiElimina
  12. @Fiore
    la risposta l'hanno data ad Antonella,io ho riportato il post.
    Poi se leggi bene dice
    SE NON SI ACQUISTA NULLA PER PARTECIPARE ED IL BENE DATO IN PREMIO HA IL VALORE DI MERCATO....

    come vedi,credo che l'importante non si facciano vedere marchi o loghi....

    RispondiElimina
  13. Ciao Lu, ti ho scoperta grazie al link (letto sul gruppo professione blogger ) del tuo post sui giveaway. Ora ti seguo. A presto

    RispondiElimina
  14. Grazie Lu, solo tu potevi fare una cosa così...meriti un premio...ops...scatta la sanzione ora? scherzi a parte, io mi sono rovinata la soddisfazione del mio giveaway....ma ora che so come funziona, il prossimo non me lo rovina più nessuno! Un abbraccio, Anna

    RispondiElimina
  15. Ciao Lucia.
    Non riesco a commentare nel post sotto dove hai modificato il candy...va bene lo stesso se il commento te lo lascio qui?
    Intanto che aspetto la tua risposta metto cme il link da me sul post sotto.
    E volevo anche dirti che ammiro tantissimo te e Antonella per aver cercato tutte le strade possibili per risolvere questo caos dei candy.
    Io non ho nemmeno fatto in tempo a leggere che avete già risolto!
    Miiii, come siete speedygonzales!!!
    ^_____^
    Un bacione.
    Nunzia

    RispondiElimina
  16. Ciao Lu, penso che si stia sfiorando il ridicolo. In questi giochi non c'è arricchimento né incasso di denaro e quindi suggerisco di chiamarlo "regalo" invece di "premio". Nessuno può impedire di fare un regalo, qualsiasi valore esso abbia. Si può regalare una spilla da balia od una collana di diamanti ed il fisco o la polizia non hanno niente da dire, salvo (lol) che la collana non sia rubata.
    Secondo me si stanno mettendo sempre più dei bastoni tra le ruote dei blogger per poi far passare certe leggi di bloccaggio delle idee. Se c'è qualche azione da fare, anche se vivo all'estero, fammelo sapere. Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
  17. un po di chiarezza ci voleva grazie per averci pensato tu
    Dove devo iscrivermi? ciao

    RispondiElimina
  18. ciao Lucia grazie per l'impegno e per averci chiarito un pò le idee che ci hanno fatto venire un bel mal di testa! vorrei chiederti: e per i concorsi e i candy passati? che si fa?
    grazie ancora!

    RispondiElimina
  19. Grazie per esserti informata così tanto per questo nuovo modo della legge di tormentarci!
    Certo che se ne inventano sempre una nuova... mah ^^

    Un bacione tesoro! :*

    RispondiElimina
  20. A volte la burocrazia rende difficile il facile, attraverso l'inutile.
    Buon 8 marzo Lu
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. faccio un post anche sul mio blog...

    no comment.........

    RispondiElimina
  22. Ma sta legge è recente o esiste da tempo e l'hai scoperta per caso? Che assurdità, quindi ad esempio tu rischi un guaio se fai un concorso? Però ad esempio non riescono a far chiudere un sito che manda mail truffa dove si intima a pagare 100 Euro per ipotetici acquisti, altrimenti mettono in mano ad avvocati. Ovviamente è una truffa ma quel sito non lo riescono a chiudere per chissà quali cavilli.

    Di contro uno che fa un piccolo concorso, dove non girano soldi, si devono rischiare multe. Che presa in giro - per non dire altro -.

    RispondiElimina
  23. Lu, se tu non pubblichi la foto è giusto non venga pubblicata neanche da chi riceve...... o sbaglio?

    RispondiElimina
  24. Ma insomma che vogliono? ma perchè non vanno a risolvere questioni più importanti?
    Ciao carissima un bacio
    Elsa

    RispondiElimina
  25. Anch'io non riesco a lasciarti il commento sul post con il candy modificato. Perchè?
    Fa lo stesso qui?
    Io ci sono
    Ciao
    Elsa

    RispondiElimina
  26. Si va a cadere nell'assurdo, nel ridicolo!!! ma come si fa a vivere così? siamo sempre coi fucili puntati per una cosa o l'altra. Ora vado a firmare anch'io, ma sono sempre più perplessa da certi provvedimenti in cui, chi ci va a rimettere sono sempre le persone che non hanno nessuna intenzione di arricchirsi( in questo caso) o persone che hanno il poco da vivere e sono costrette a pagare tasse e balzelli vari!!!!! Sono sempre più avvilita... Un bacio

    RispondiElimina
  27. Ciao Lu ho appena letto la novità. Non ci posso credere... Ma scusa una domanda: se nessuno deve pagare nulla per partecipare e nemmeno per ricevere il regalo e chi organizza il concorso si sobbarca tutte le spese ( per spedire il regalo) senza chiedere nulla a nessuno, ma cosa devono tassare? Sarò ignorante in queste cose, ma quando non ci sono soldi in ballo perchè ci devono far pagare loro qualcosa? Boh, sono allibita. Comunque ho ricevuto il tuo bellissimo "omaggio", è piaciuto molto anche alla mia cucciola. Grazie ancora una bacione Tullia. Appena riesco a trovare un po' di tempo posto il tutto anche io.

    RispondiElimina
  28. @Simona
    ciao...non conosco questo "blogger di professione"
    grazie comunque di seguirmi

    RispondiElimina
  29. @Anna
    a dire la verità io avevo mandato un'email,ma senza risposta,Antonella ha rimandato l'email e si sono degnati di risponderle.
    Tutto qua.
    Sarà per il prossimo!

    RispondiElimina
  30. @Nunzia
    non si può commentare sotto quel post,perchè ho ritenuto valido il post sui candy originale.
    baci

    RispondiElimina
  31. @Elio
    hai perfettamente ragione!
    Tanto più che non si possono conoscere tutte le leggi italiane!
    grazie per il tuo appoggio.

    RispondiElimina
  32. @Nonna lui
    la chiarezza è merito di Antonella.
    se vuoi cè un forum sul quale stanno organizzandosi per la raccolte delle firme.
    Il link è nel mio post.

    RispondiElimina
  33. @Meghi39
    bella domanda
    sono da considerarsi illegali,visto e considerato che il premio e il sistema utilizzato,se non è quello legale indetto dallo stato,e che il premio supera l'euro.

    Non so,magari togliamo le foto e i sistemi di estrazioni utilizzati?

    RispondiElimina
  34. @Elan
    purtroppo la legge è vecchia...sembra ddirittura risalga agli anni 39 e poi rivista nel 2001...
    comunque il merito è di Antonella

    RispondiElimina
  35. @Wisha
    a me sembra un'accanimento contro la classe operaia...stasera seguendo il tg della 7 ,ho sentito dei tassi agevolati per i mutui ai politici,si agirerebbero sui 1,50,mentre ad un povero cristo supera il 5%
    Bella la legge italiana!
    grazie per tutto

    RispondiElimina
  36. @Paolo
    la legge è del 39,rivista nel 2001.
    Si è scoperta perchè due blogger sono state denunciate da qualche malefica persona,che non avrà vita felice e lunga.....e che purtroppo sono state soggette a penali.
    Il resto lo sai.

    Ci sono tanti siti che truffano la gente e nessuno fa niente.
    Per questo è bella l'Italia!

    RispondiElimina
  37. @Mary47
    Marina
    questo è stato il mio dilemma.

    Se si fa un gioco,è ovvio che quel gioco non può avere un regalo,perchè escluderesti gli altri concorrenti ed è illegale in quanto il gioco dev'essere aperto a tutti.
    Però se posti la foto dell'oggetto,cioè il premio,incorri nell'illegalità perchè il premio supererà di sicuro l'euro.

    Allora io direi di indire il gioco,mettere in palio una creazione a sorpresa e aspettare le estrazioni del lotto(che prevedono il notaio
    Per il premio ,una volta arrivato a destinazione,IO lo posto come regalo per la mia AMICA DI VECCHIA DATA...DI NUOVA DATA...DI COMPLEANNO,DI GUARIGIONE,DI PASQUA E quant'altro.

    Se poi mi vengono in mente altre soluzioni ti farò sapere.

    RispondiElimina
  38. @Elsa
    i commenti sono inaattivi sotto il post...
    il blog candy è nell'altro.

    RispondiElimina
  39. @Paola
    che dirti?
    Benvenuta in ITALIA!

    RispondiElimina
  40. @Tullia
    ok,mi sembra che tu sia l'ultima,i pacchi sono arrivati a tutti.

    Per questa legge,invece,sembra un paradosso ma non lo è.
    baci

    RispondiElimina
  41. Posso chiederti se posso i link dei blog che hanno subìto la denuncia? Io temo che sia qualche brutto dispetto di qualche altro blogger. Vorrei andare fino in fondo con un appello, queste cose io non le tollero.

    Fammi sapere.

    RispondiElimina
  42. Grazie molto del tuo impegno cara Lucia!!
    ...hai ragione tu: BENVENUTI IN ITALA!! :)
    ..comunque so come ha scritto Elio che se chiamato "regalo" e non "premio" non si cade in sanzioni ma.....non bisognerebbe effettuare alcuna estrazione... cose da pazzi!!!

    Baciotti by Pixia!!

    p.s. metterò il link per la raccolta firme :)

    RispondiElimina
  43. GRazie di cuore per tutto
    Un abbraccio per una buona giornata
    Pinuccia

    RispondiElimina
  44. Grazie, sei stata molto carina a scrivere a chi di competenza...
    Il tutto continua a lasciarmi senza parole!
    Corro per la firma e ....
    buona giornata!

    RispondiElimina
  45. Volevo dire a chi ha problemi ad aprire questo blog, che anche io uso firefox, e però funziona tutto regolarmente. Quindi probabilmente dipende da impostazioni che avete dato al vostro browser.
    Ciao

    RispondiElimina
  46. Buongiorno Lu, buona giornata !!!!

    RispondiElimina
  47. Come ho già scritto in un altro commento, ma possibile che non realizzino l'assurdità di una tale legge? Ma soprattutto... qual'è la probabilità che si venga perseguiti per un blog candy? Perchè in questo caso non si può parlare davvero di evasione fiscale, è ridicolo dai!!!

    RispondiElimina
  48. Ciao Lu sono Anna del blog annaeilsuoblog.blogspot.com/
    Desidero ringraziarti per questo tuo gesto, sopratutto oerchè ora abbiamo capito come stanno le cose.
    Ho divulgato al notizia anche sul mio blog.
    Un bacio!!!
    Anna

    RispondiElimina
  49. chiarissima,condivido su face!!!!

    RispondiElimina
  50. Ciao Lu, ho messo ieri questo link su fb nel gruppo professione blogger di cui facci parte ed ho visto che in breve tempo tutti ora parlano di te e su fb continua ad essere inserito. mi fa piacere per te e soprattutto perchè questo post fa chiarezza su una situazione confusa. dispiace che non si possano più organizzare fiveaway a candy fatti con semplicità e generosità senza alcun fine di lucro.
    Ciao cara a presto

    RispondiElimina
  51. ciao Lucia grazie per i tuoi chiarimenti, c'era un po' di panico infatti tra i blog interessati ai candy, mi sembrava strano, buon week end a presto rosa.)

    RispondiElimina
  52. Ciao Lucia un bacione ed un abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  53. Non pensavo ci fossero tutte queste complicazioni solo per un prodotto handmade che regaliamo come premio a fine giveway. Non ci ricaviamo mica qualcosa? Mi preoccuperei di più per i negozietti on line che la maggior parte di noi blogger hanno aperto e che a me personalmente non hanno fruttato un bel niente. In quel caso si che parlerei di impresa visto che si mette in vendita un prodotto. Che ne dite a riguardo?

    RispondiElimina
  54. La domanda sorge spontanea: ma ci saranno cose più gravi e urgenti di cui occuparsi in Italia, che non di simpatici giochi fra bloggers?
    Mah...

    RispondiElimina
  55. Ciao, grazie per la tua risposta, che non pubblico sul mio blog solo perché non pertinente al tema dell'8 marzo, di cui parla il post.
    Grazie, buona giornata e buoni post!!!

    RispondiElimina
  56. E' più facile colpire il ladro di 'una' mela che il milionario divenuto tale per ruberie e altre sporche manovre.
    Sai, pare che le carceri siano vuote, e con una ridicola leggina potrebbero essere riempite, grasso che cola per gli avvocati, secondini col posto fisso... e blogger ridimensionati, poiché iniziano a rompere.
    Ciao, blog bellissimo, post istruttivo e 'compagni' meravigliosi.

    RispondiElimina
  57. @gattonero
    l'ignoranza in molte materie è quello che ci frega.
    Non credo che si voglia ridimensionare il blogger,credo invece nella cattiveria e nell'invidia delle persone.
    Tutto ciò è scoppiato a causa di denunce da parte di terzi.
    Il ministero,non avrebbe mai sprecato del tempo per cercare queste illegalità viaggiando in rete...
    lu

    RispondiElimina
  58. La questione è, a mio parere,, ridicola: sapete quante cose fatte da me ho regalato ad amiche e parenti? E se regalo un bracciale a qualcuno, vicino o lontano, devo denunciarlo al fisco? Voglio dire: c'è tanta evasione milionaria e si ostinano a crocifiggere chi non fa nulla di male che condividere con gli altri una propria creazione? E allora gli swap? E, appunto, i regali? (parlo di regali artigianali, non acquistati, ma autoprodotti)
    Potremmo organizzare un "Non-compleanno giveaway", dove l'oggetto(del valore di 0,50€ :P) non si vince, ma viene coerentemente inviato come regalo di Non-compleanno.
    Un bacio

    F.

    RispondiElimina

Gli occhi di un gatto sono finestre che ci permettono di vedere dentro un altro mondo.
Leggenda Irlandese

La fedeltà di un cane è un dono prezioso che impone obblighi morali non meno impegnativi dell'amicizia con una creatura umana.
K. Lorenz

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tigro 18/12/2011

Leo 11/6/12

Lia,14 anni insieme

Lilli,16 anni

La piccola trudi...

Kimba:15 giugno 2014

Dana:14 anni e 6 mesi

Ai miei 7 angeli:Tigro,Leo, Lia,Lilli,Trudi, Kimba e Dana

Stelle

Quando ti vedrò,
ritaglierò dalla tua anima
tante piccole stelline e
allora il cielo sarà così
bello che tutto il mondo
s'innamorerà della notte.
Marcello Finocchiaro