giovedì 7 novembre 2013

Una manciata di mesi con Trudi

Un altro pezzo di me se nè andato e devo farmene una ragione.
Ma è così difficile accettare la realtà,l'evidenza ,l'assenza.
Anche se sai che loro non avranno vita lunga,nè facile,che saranno sempre più delicati rispetto agli altri,non puoi evitare di soffrire.


Mi sarebbe piaciuto avere più tempo da trascorrere con Trudi,invece solo una manciata di mesi,una clessidra che inevitabilmente stava arrivando al termine.
Ricordo quando,mi recavo nel box, a dare l'omogenizzato a Mia che era sottopeso,cercavo di far mangiare con la siringa anche gli altri...ma Trudi non voleva saperne.


Anche quando gli altri iniziarono a mangiare l'umido,lei non si avvicinava mai al piatto,sempre in disparte, sulla difensiva.
Poi quando a maggio li prendemmo con noi ,il suo carattere iniziò a cambiare.Si faceva prendere in braccio e dormiva volentieri in braccio a Gianni.


Come tutti i cuccioli amava giocare  e l'ha fatto fino a quando ne ha avuto le forze.
Spesso si metteva di fronte al monitor e seguiva con lo sguardo la freccia e le immagini  che comparivano.Era così buffa.

Amava stare seduta sul telefono e spesso componeva anche dei numeri  a volte inesistenti.Le piaceva anche masticare l'antenna dell'ADSL o nascondersi tra i cuscini del divano insieme ai fratelli.

Quando iniziavamo a preparare le scodelline con l'umido,era sempre in prima fila a miagolare,di fianco ai nostri piedi e ti guardava con quelli occhi celesti che ti penetravano l'anima.


La sera dormiva sempre a fianco a me,e poco prima che iniziasse a suonare la sveglia,lei iniziava a passeggiare sul cuscino avanti e indietro,non badava al fatto che passava sui capelli,anzi,iniziava a giocarci con le zampette.
Ogni luogo era buono per un riposino,soprattutto se in compagina;spesso dovevo spostare la tastiera sulle ginocchia se volevo scrivere al pc,perchè quello spazio era occupato da loro.


E' iniziato tutto con una semplice diarrea,prontamente curata con antibiotici,visto che i fermenti non avevano dato risultati,ma un'emocromo ci ha rivelato che si trattava di Linfoma causato dalla Felv.
Non abbiamo potuto far nulla ,anche se avevamo associato un doppio antibiotico,delle vitamine ,dei fermenti lattici,interferone....tutto quello che si potesse fare,lo abbiamo fatto.Ma non è servito.

Un'esistenza che è durata solo 7 mesi,troppo pochi,per lei e per noi.
Un grande dolore e un vuoto profondo mi ha lasciato la sua morte.

Mi sarebbe piaciuto vederla giocare tra i rami dell'albero di Natale,guardarla mentre con le zampette giocava con le palline o ascoltava il tintinnìo delle campanelle.
Mi toccherà solo immaginarlo ,guardare i suoi fratelli e "credere" che anche il suo spirito sarà tra noi a Natale .

Lucia


Sarò ancora assente per qualche giorno,scusatemi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tigro 18/12/2011

Leo 11/6/12

Lia,14 anni insieme

Lilli,16 anni e Ale 14 anni

La piccola trudi...

Kimba:15 giugno 2014

Dana:14 anni e 6 mesi

Kevin:3/3/15

Sissi 15/3/15

Ai miei 10 angeli:Tigro,Leo, Lia,Lilli,Trudi, Kimba ,Dana ,Kevin, Sissi e Ale

Stelle

Quando ti vedrò,
ritaglierò dalla tua anima
tante piccole stelline e
allora il cielo sarà così
bello che tutto il mondo
s'innamorerà della notte.
Marcello Finocchiaro